Inserisci il codice prodotto che vuoi cercare. Puoi cercare un codice completo oppure solo una parte del codice desiderato.

News

Depositato il Brevetto X-CEE: l’unica presa mobile interbloccata

Le prese mobili industriali, a differenza di quelle civili tutte, e di quelle industriali fisse, non sono dotate di protezioni per impedire il contatto diretto con gli alveoli sotto tensione. Questa mancanza mette a rischio la vita delle persone non addestrate che possono trovarsi in aree alimentate da questi prodotti. Per risolvere questo grave problema, Palazzoli ha depositato un nuovo brevetto che riguarda un dispositivo meccanico denominato rotosezionatore che alimenta la presa solo a spina inserita. La linea di prodotti Palazzoli dotata del rotosezionatore è denominata X-CEE (marchio registrato). La gamma è composta da prese con portata da 16A a 125A e polarità da 3 a 5 poli. Il brevetto, i cui inventori sono Marco Ronchi della Palazzoli e Gianluigi Petrogalli della Polibrixia, è stato rilasciato il 20 Novembre 2018 con il numero 102016000051784.

È consultabile nella banca Brevetti Palazzoli sul sito palazzoli.it nel menù azienda sotto la voce qualità e certificazioni dal 22 novembre 2018, oppura clicca qui.

 

X-CEE porta la sicurezza in cantiere

La nuova presa mobile interbloccata scende in cantiere e porta la sicurezza in uno degli ambienti più pericolosi. Il D.Lgs. n° 231/01 prevede importanti sanzioni per il cantiere e le aziende che non dimostrino di essersi organizzate adeguatamente per prevenire gli infortuni. Tutti i muratori e dipendenti, inclusi i ruoli operativi, possono rispondere penalmente per non aver osservato le modalità di lavoro corrette. Il primo indispensabile passo per scongiurare gli scenari più seri, previsti dal Codice Penale, è utilizzare i prodotti di ultima generazione disponibili, come X-CEE, che anticipa la normativa vigente e salvaguarda l’incolumità delle persone.

Clicca qui per vedere il filmato

MITO e TIGUA illuminano BENE e fanno RISPARMIARE

Illuminare bene, per tanto e tempo facendo risparmiare è una prerogativa dei nuovi MITO LED e TIGUA LED. Nel filmato li vediamo illuminare ambienti industriali, sportivi, in atmosfera esplosiva e navali. In questi ambienti, diversi per condizioni climatiche, i nostri prodotti realizzati in lega a basso contenuto di rame danno la certezza della resistenza alle criticità. Durano oltre 100.000 ore con garanzia estendibile a 5 anni. Hanno vinto il red dot 2018, premio al miglior prodotto di illuminazione.

Clicca qui per vedere il filmato

Le prove superate da MITO e TIGUA

I nuovi laboratori dell’azienda Palazzoli simulano gli ambienti in cui verranno installati gli apparecchi di illuminazione MITO LED e TIGUA LED, misurandone comportamenti ed effetti. È la prova del fuoco di ogni componente, dove prove di corrosione, shock meccanici, stress elettrici e altri trattamenti intensivi, riproducono in poche ore gli effetti di decine di anni di funzionamento delle strutture e delle apparecchiature. Anche la fase di progettazione dei nuovi prodotti avviene in questi laboratori, in un ambito di massimo rigore tecnico e scientifico. Le prove riguardano le sorgenti luminose, gli apparecchi di illuminazione ed i loro rivestimenti superficiali.

Clicca qui per vedere il filmato