Inserisci il codice prodotto che vuoi cercare. Puoi cercare un codice completo oppure solo una parte del codice desiderato.

News

Palazzoli : sviluppo di Industria 4.0

Sul Corriere della Sera, un inserzione dedicata ai processi e innovazioni che l’azienda sta mettendo in atto per lo sviluppo di Industria 4.0
I Direttori di testata ci hanno scelto come Azienda modello che abbina i valori della tradizione con diversi elementi fortemente innovativi.

Augurandoti una buona lettura, clicca qui per l'articolo

Nuova Promozione Installazione

E’ iniziata la nuova grande Promozione Installazione 2019.
I migliori prodotti elettrici Italiani a condizioni molto vantaggiose. In regalo l’esclusivo paio di guanti da elettricista con banda magnetica e torcia LED. Nel volantino trovi anche la novità mondiale, la presa mobile interbloccata X-CEE ed i corpi illuminanti TIGUA e M...LED vincitori del Red Dot Design.

Richiedi il volantino, clicca QUI

Depositato il Brevetto X-CEE: l’unica presa mobile interbloccata

Le prese mobili industriali, a differenza di quelle civili tutte, e di quelle industriali fisse, non sono dotate di protezioni per impedire il contatto diretto con gli alveoli sotto tensione. Questa mancanza mette a rischio la vita delle persone non addestrate che possono trovarsi in aree alimentate da questi prodotti. Per risolvere questo grave problema, Palazzoli ha depositato un nuovo brevetto che riguarda un dispositivo meccanico denominato rotosezionatore che alimenta la presa solo a spina inserita. La linea di prodotti Palazzoli dotata del rotosezionatore è denominata X-CEE (marchio registrato). La gamma è composta da prese con portata da 16A a 125A e polarità da 3 a 5 poli. Il brevetto, i cui inventori sono Marco Ronchi della Palazzoli e Gianluigi Petrogalli della Polibrixia, è stato rilasciato il 20 Novembre 2018 con il numero 102016000051784.

È consultabile nella banca Brevetti Palazzoli sul sito palazzoli.it nel menù azienda sotto la voce qualità e certificazioni dal 22 novembre 2018, oppura clicca qui.

 

X-CEE porta la sicurezza in cantiere

La nuova presa mobile interbloccata scende in cantiere e porta la sicurezza in uno degli ambienti più pericolosi. Il D.Lgs. n° 231/01 prevede importanti sanzioni per il cantiere e le aziende che non dimostrino di essersi organizzate adeguatamente per prevenire gli infortuni. Tutti i muratori e dipendenti, inclusi i ruoli operativi, possono rispondere penalmente per non aver osservato le modalità di lavoro corrette. Il primo indispensabile passo per scongiurare gli scenari più seri, previsti dal Codice Penale, è utilizzare i prodotti di ultima generazione disponibili, come X-CEE, che anticipa la normativa vigente e salvaguarda l’incolumità delle persone.

Clicca qui per vedere il filmato